sabato 13 maggio 2017

[domani moriremo, amore mio –
avremo ancora caldo e sete
e freddo e fame e tutto il resto: resta]

Giuliano Mesa

Nessun commento:

Posta un commento